Home » Prodotti » Miele » Miele di Melata di bosco

Miele di Melata di bosco

 

La melata è un miele particolare, ricavato dalle api dalla linfa che, nei periodi dell’anno molto umidi, ricopre abbondantemente in modo appiccicoso le foglie delle piante.

E’ molto variabile, sia nel colore che nel sapore, in funzione delle specie di piante interessate.
Mediamente il colore è scuro, il profumo ed il sapore sono forti, molto dolci ed inconfondibili con un sentore di caramello. L’umidità varia dal 15 al 17%.

E’ un miele ricco di sali minerali ed è molto usato da chi pratica sport

La produzione del miele di melata avviene soprattutto a ridosso delle Alpi e dell’Appennino, Rappresenta una produzione limitata ma localmente importante. Nel resto d’Europa si producono queste pregiate melate nei massicci montuosi della Francia e dell’Europa Centrale.

Le confezioni dell’Ape Operaia

40g    250g   500g   1000g

Fioritura – Luglio – Agosto

Potenziale mellifero – Molto Buono

Aspetti organolettici

Esame visivo

Stato fisico – Il miele di melata resta liquido a lungo. Può intorbidirsi per la formazione di cristalli, ma non cristallizza mai completamente ed in genere si mantiene viscoso.

Colore – Il colore varia da ambra scuro a nero, talvolta con leggera fluorescenza verde petrolio.

Esame olfattivo

Intensità odore – Almeno di media intensità.

Descrizione odore – L’odore è caratteristico, balsamico, di legno, di resina, di affumicato, di camino spento, di legno bruciato, di foglie secche bagnate, richiamo a connotazioni animali.


Esame gustativo

Sapore – Il gusto va da poco a normalmente dolce e normalmente acido.

Intensità aroma – L’aroma è almeno di media intensità.

Descrizione aroma – L’aroma è caratteristico, simile all’odore, di malto, di latte condensato, di panna cotta e di caramello.

Persistenza – è abbastanza persistente.

Proprietà terapeutiche:

Antianemico. Apprezzato dagli atleti per l’elevato contenuto di sali minerali

 

I consigli dell’Ape Operaia:

Ricorda chiaramente lo zucchero di canna cotto, per questo offre il meglio di sé scaldato a bagno maria fino a 40º e servito sulla ricotta fresca come dolce a fine pasto.

Analisi chimico-fisica

Proprietà unità di misura m* ds**
Acqua g/100g 15,50 0,9
HMF mg/kg 1,7 2,2
Diastasi ND 23,4 5,8
Invertasi NI 23,5 3,9
Conducibilità elettrica mS cm-¹ 1,45 0,26
pH 5,2 0,
Acidità libera meq/kg 26,5 6,0
Lattoni meq/kg 1,9 1,4
Acidità totale meq/kg 28,4 6,7
Fruttosio g/100g 31,5 2,6
Glucosio g/100g 24,1 1,8
Saccarosio g/100g 0,4 0,4
Maltosio g/100g 0,8 0,3
Isomaltosio g/100g 2,3 0,9

 media, ** deviazione standard